Roberta Fontana è insegnante e coreografa internazionale di modern.
Insegnante e coreografa internazionale di modern. Insegna a Roma allo Ials ed è frequentemente invitata come docente e coreografa ad importanti masterclass in Italia, in Europa e in America.

E’ docente di Modern per classi avanzate per professionisti in varie scuole in Italia, in Francia (Parigi, Marsiglia, Montecarlo, Lione, Toulon, Toulouse, Cannes), in Spagna (Madrid, Barcelona, Valencia, Ibiza, Mallorca), in Germania (Berlino, Hannover, Amburgo, Monaco, Speyer, Stoccarda, Bielefeld)
Svizzera (Zurigo), Polonia (Varsavia, Gdnya), Ukraina (Kiev, Dnepropetrovsk), Bielorussia (Minsk), Russia (Tomsk – Siberia), Londra, San Paolo (Brasile).

Recentemente a MIAMI ( Florida) alla “University Center for the Performing Arts” e in Brasile a San Paolo per “VIII Congreso de danza Jazz 2016”.

Ha insegnato per molti anni allo Studio Harmonic a Parigi.
Ha collaborato al Centro Studi Musical diretto da Franco Miseria e alla Maison de la danse diretta da Denys Ganio.

L’interpretazione musicale costituisce l’elemento essenziale del suo stile che esalta la dinamica,la tecnica e l’espressione del ballerino.

Le sue creazioni coreografiche si esprimono, rinnovandosi, nel suo insegnamento.

Nasce a Roma nel 1971. Inizia a studiare danza classica all’età di 6 anni al Balletto Nazionale Italiano
perfezionandosi poi al Balletto di Roma, studiando con maestri di fama internazionale (M° A.Vitale, P. Jorio, F. Bartolomei). Nel 1989 si dedica completamente al Modern Jazz.

Si forma artisticamente in Italia con vari maestri, tra cui Roberto Salaorni (di cui per molti anni è stata assistente), perfezionandosi anche a Parigi (D. Lesdema, Reda, J. Rogers), a Londra (F. Hatchett), New York (Max Stone, S. Taylor).

I suoi studi delineano una personalità eclettica che si rispecchia nella sua ampia attività artistica. Appare come danzatrice in numerose produzioni televisive, tra cui: Domenica In 1990, Sotto a chi tocca 1996, Carramba 1998, Campioni di ballo 1999 e, come ospite, Telethon 2001 2002 2004, Sanremo Rock 2002 e cinema “Occhiopinocchio” di F. Nuti 1994.

Il suo stile trova spazio nel teatro dove riesce in pieno a sviluppare le sue doti espressive. La sua danza si esprime attraverso una gestualità raffinata e rigorosa. Viene chiamata a far parte di numerose compagnie. Alcuni dei suoi spettacoli: “Quando c’era il Varietà” (regia Romolo Siena) 1992-1993, “La Bella e la Bestia” (Parigi 1994), “Rock Schok” (Parigi 1995), Todi Festival 1995 (Bob’s Jazz Dance Group, diretto da Roberto Salaorni), “Othello” (regia di L. Petrini) 1996, “Artoons” (S. D’ettore) 1997.

E’ coreografa di molti spettacoli teatrali. Crea le coreografie per vari cantanti effettuando, spettacoli televisivi, teatrali, concerti e videoclips.

Nel 2009 è coreografa ed interprete del cortometraggio di video danza “Alice vuole dire bugie” di Matteo Luchinovich.

Nel 2011 è coreografa dello spettacolo ” LA NINA MALA” e “SUERTE”.

Nel 2012 crea le coreografie per il Circo Acquatico Bellucci. E’ coreografa ospite in molte compagnie di danza italiane.
Nel 2012 viene chiamata in qualità di Maitre per dare classi al corpo di ballo di grandi Compagnie (Promessi Sposi).

Nel 2014 è coreografa per gli eventi FERRARI.

Attualmente insegna allo I.A.L.S. .